Ceccano, chiama i carabinieri: “C’è un ladro in casa mia”. Ma è la moglie con l’amante di Ladispoli

CECCANO – Quel baccano non erano i ladri, ma la moglie con l’amante. Sembra la storia perfetta per le chiacchiere da spiaggia sotto l’ombrellone, ma l’incredibile e deludente, quanto meno, scoperta, il marito tradito l’ha fatta sul serio, e nel peggiore dei modi.

Le certezze sulla fedeltà coniugale sono crollate a casa sua, in una villetta a Ceccano, in provincia di Frosinone, grazie o per colpa, dipende dai punti di vista, dei vicini. Infatti sono stati i dirimpettai, forse un po’ curiosi, a chiamare l’uomo e ad informarlo che avevano visto un estraneo nella sua abitazione.

Sorpreso e preoccupato, il marito ignaro ha chiamato i carabinieri: “Correte c’è un ladro in casa mia”. Poi è tornato nella villetta di tutta fretta, scoprendo il tradimento in flagrante. Il ‘ladro’ amante, un uomo di Ladispoli conosciuto dalla donna sui social secondo indiscrezioni, si sarebbe anche lanciato dalla finestra nudo.

Poi sono arrivati anche i militari, che tra l’imbarazzo del momento, hanno comunque fatto i controlli, e appurato la verità dei fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.