Viterbo – Si tuffa dalla barca, accusa un malore e muore. Andrea Amici era in vacanza in Croazia

La notizia si è subito diffusa sui social. Il professore era molto conosciuto e stimato esperto di animali selvatici (soprattutto ungulati)

VITERBO – Andrea Amici è morto. La notizia si è diffusa velocemente in città attraverso i social network, in particolare su facebook.

Amici aveva 64 anni ed era un docente dell’Unitus in servizio al Dafne, il dipartimento di scienze agrarie e forestali, titolare di vari insegnamenti nei corsi di primo e secondo livello in gestione delle risorse faunistiche e in monitoraggio dei vertebrati.

Era in vacanza in Croazia. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che, dopo aver fatto un tuffo dalla barca dove si trovava in compagnia di altre persone, abbia accusato un malore.

Soccorso da alcuni turisti che si trovavano presenti al momento, sarebbe stato riportato a bordo ancora vivo. Vani i tentativi di mantenerlo in vita in attesa dei soccorritori.

Era componente del collegio docenti del dottorato scienze e tecnologie per la gestione forestale e ambientale, supervisore di numerosi dottorandi di ricerca, responsabile dell’osservatorio per lo studio e la gestione delle risorse faunistiche, nonché presidente della Wild Animals Vigilance Euromediterranean Society.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *