Ladispoli – Due sub trovano il corpo senza vita di Alberto Adriani

LADISPOLI – Incessanti, da ieri mattina, sono riprese le ricerche di Alberto Adriani, il sub 70enne di Roma disperso da venerdì alle 13.30. Guardia costiera, Vigili del Fuoco, Protezione civile Dolphin, tutti impegnati con mezzi nautici, motovedette, sommozzatori ed elicotteri nella speranza di ritrovare il corpo dell’appassionato di pesca che proprio quella mattina, poco dopo le 11, aveva lasciato il rimessaggio sulla costa nord di Ladispoli per trascorrere qualche ora nei pressi del bunker di Palo Laziale dove si recava spesso.

Non è chiaro cosa possa essere accaduto. Gli inquirenti pensando ad un malore magari nelle fasi concitate in cui stava maneggiando l’ancora oppure nel tentativo di recuperare la barca che stava andando alla deriva verso il largo. Forse Alberto se n’è accorto e ha tentato di riavvicinarsi. La svolta alle ricerche questa mattina quando due sub hanno individuato il corpo del 70enne privo di vita adagiato sul fondo. Recuperato e portato a riva adesso è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *