Choc in spiaggia: trovato senza vita sul lettino, era morto da ore

Il suo ultimo bagno a Creta, sulla spiaggia di Stalida: doveva essere l’ultimo tuffo di un turista arrivato nell’isola greca dalla Gran Bretagna. L’uomo, 54 anni, si stava godendo il sole e il mare sdraiato sul lettino su una spiaggia attrezzata nella zona di Stalida,  famosa per le sue spiagge per famiglie e i fondali bassi e dal mare cristallino.

Ma qualcosa è successo: forse un malore fatale, complice anche le altissime temperature che stanno colpendo anche la Grecia, è morto in mezzo alla gente in spiaggia senza che nessuno si accorgesse del dramma.

Per ore il turista 54enne è rimasto immobile sulla sdraio, ad un certo punto a giornata quasi finita il particolare ha sollevato i sospetti delle persone che gestiscono la spiaggia, che hanno avvertito i soccorsi. La notizia è riportata da Creta Post.

I soccorritori hanno eseguito la rianimazione cardiopolmonare direttamente in spiaggia sullo sfortunato 54enne, ma senza alcun risultato. Il turista inglese è stato portato all’ospedale universitario di Heraklion dove è stato dichiarato morto. L’autopsia dovrebbe far luce sulle cause che hanno portato alla morte dello sfortunato 54enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *