Tarquinia – 80enne colto da malore in acqua, muore nonostante i soccorsi

TARQUINIA – Erano da poco passate le 15 di oggi pomeriggio quando è scattata la macchina dei soccorsi per un uomo in difficoltà in mare.

L’uomo, Vincenzo Piccionetti, 80enne di Roma, ha accusato un malore mentre era in acqua a fare il bagno davanti alla spiaggia del Camping Village Tuscia Tirrenica.

Prima è stato prontamente portato a riva dai bagnini che lo hanno affidato subito ai sanitari che stazionavano proprio lì.

Vani i tentativi di rianimarlo perché un infarto non gli ha lasciato scampo.

Poco dopo il medico intervenuto sul posto dichiarava l’avvenuto decesso dell’uomo.

Sul posto erano presenti alcuni familiari a cui il PM di turno affidava la salma che veniva trasportata presso l’ospedale di Tarquinia camera mortuaria.

One Reply to “Tarquinia – 80enne colto da malore in acqua, muore nonostante i soccorsi”

  1. Non è vero che i bagnini sono intervenuti prontamente e non è neanche vero che i soccorsi stazionavano li. Ero tra le persone in spoaggia: i bagnini sono intervenuti molti minuti dopo, solo dopo che le urla dei presenti li hanno risvegliati dal torpore dei loro smartphone. I soccorsi sanitari sono intervenuti dopo essere stati allertati telefonicamente al 118 e hanno praticato manovre di rianimazione per 40 minuti circa; ma nessuna ambulanza e nessun soccorso stazionava davanti al campeggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.