Civitavecchia – Partito Democratico sullo sconto in bolletta: “Il sindaco coinvolga il territorio, no fughe solitarie”

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo la nota del Partito Democratico: “Da alcune settimane stiamo sostenendo che è opportuno che la città rivendichi un intervento straordinario da parte dei produttori di energia elettrica.

Qualche giorno fa il Sindaco ha avanzato la proposta di uno sconto sulle bollette per coloro che abitano nelle adiacenze di centrali a carbone e, prima di un dibattito nel merito, crediamo sia opportuno verificarne la percorribilità.

Riteniamo comunque necessario condividere qualunque iniziativa concreta che dirotti eventuali extra profitti, realizzati in questa difficile fase che il Paese attraversa, verso le persone e le famiglie che soffrono particolarmente gli effetti della crisi sui propri livelli di vita.

Ovviamente non saremmo disponibili a cedimenti sul terreno della tutela della salute dei cittadini e, per maggiore chiarezza, non saremmo disponibili a eventuali deroghe all’insopprimibile esigenza che il territorio esca, nei tempi previsti, da un sistema di produzione di energia tramite l’utilizzo di combustibili fossili.

Si può immaginare di aprire un tavolo di confronto con gli enti produttori ma non in una logica di scambio in danno di salute e ambiente.

Suggeriremmo, senza porre le cose in contrapposizione o in alternativa, al Sindaco di ascoltare senza pregiudizio anche le proposte che vengono dagli altri.

Di recente abbiamo, ad esempio, suggerito tra le proposte che il PD vorrebbe nell’immediato sostenere, di aprire un tavolo di confronto e discussione con Enel e Tirreno Power affinché si determini di indirizzare importanti risorse verso interventi di riqualificazione della città e del verde pubblico in particolare.

Comunque, come si fece nelle migliori stagioni di contrattazione con gli enti produttori di energia elettrica, sarebbe ragionevole e consigliabile che sia la città, nel suo insieme, senza barriere politiche a individuare le proposte da avanzare. Ciò al fine di dare maggiore forza e consistenza alle rivendicazioni.

Siamo del parere che gli interessi dei cittadini debbano essere perseguiti senza calcoli cinici in ordine ad una campagna elettorale in corso o a qualche consenso in più per una parte politica.

Confermiamo, con questo spirito, la nostra volontà a confrontarci con tutti: con le istituzioni ma anche con le forze sociali (Organizzazioni sindacali di lavoratori e delle imprese, dei commercianti e degli artigiani) al fine di identificare le migliori proposte da avanzare e le iniziative necessarie ed utili a realizzarle.

Siamo certi che saranno colte le ragioni profonde che inducono ad una battaglia comune per difendere nel modo migliore gli interessi della comunità cittadina.

Il Partito Democratico di Civitavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *