Ladispoli – Gratta e vinci col reddito di cittadinanza, Salvini: «Complimenti al tabaccaio»

LADISPOLI – «Complimenti al tabaccaio di Ladispoli, esempio di buonsenso civico. È ora di cambiare tante cose del reddito di cittadinanza».

Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, ha commentato la notizia di qualche giorno fa di una cittadina che voleva acquistare sigarette e gratta e vinci pagando con la carta del reddito di cittadinanza. Richiesta rifiutata, però, dai titolari della tabaccheria.

Una notizia che ha fatto molto discutere con la società civile che si è divisa in due: tra chi si è schierato accanto ai titolari dell’attività commerciale ladispolana e chi invece a sostegno della cittadina. Sulla vicenda erano intervenuti anche il segretario Lega per la Provincia di Roma nord ed ex consigliere comunale di Ladispoli, Luca Quintavalle e il consigliere FdI, Renzo Marchetti per i quali «questo sistema va cambiato subito».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *