Roma – I tifosi spagnoli vandalizzano il centro della città

ROMA – L’Europa League è un’occasione da sfruttare per le città europee. La competizione porta ondate di turisti, importante fonte di guadagno per le amministrazioni locali. Eccezion fatta per i tifosi del Real Betis, arrivati a Roma per la partita di questa sera contro i giallorossi. I tifosi spagnoli sono arrivati in massa a Roma (circa 4000) e fin da ieri hanno portato scompiglio nella capitale. Nella notte sono state lanciate delle bottiglie di birra verso un bar a Trastevere. Nel pomeriggio hanno preso d’assalto Piazza del Popolo lasciando a terra una grande quantità di spazzatura e vandalizzando il centro storico. Rifiuti ovunque, tra la desolazione e lo sconcerto dei passanti. Già in passato Roma è stata deturpata dai sostenitori di altre squadre europee: nel 2015 i supporters olandesi del Feyenoord danneggiarono la Fontana della Barcaccia in pieno centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *