Santa Severa – Er Pupone con la fidanzata all’Isola del Pescatore

Compleanno organizzato nel locale dei Quartieri riservato in esclusiva a Francesco Totti e Noemi Bocchi

SANTA SEVERA – Una festa a sorpresa, con amici e famiglia. E ovviamente non poteva mancare il nuovo amore di Francesco Totti,  Noemi Bocchi, fotografata per la prima volta insieme all’ex calciatore della Roma con cui ormai non si nasconde più.

Le foto le pubblica in esclusiva il settimanale “Diva e Donna” (Cairo Editore) in edicola domani. Alla vigilia di quella che si preannuncia una battaglia legale senza esclusione di colpi per il divorzio da Ilary Blasi, l’ex capitano della Roma è apparso con Noemi al ristorante “L’isola del pescatore” di Santa Severa proprio lo stesso locale in cui aveva chiesto alla Blasi di sposarlo. Qui si è svolta la festa a sorpresa per i 46 anni del Pupone con Noemi, gli amici più intimi e i famigliari: presenti tutti e tre i figli, Christian, Chanel e Isabel.

I due entrano nel ristorante mano nella mano, salutano i fotografi, lui ha una benda nera sulla testa: probabilmente Noemi gliel’avrà fatta indossare proprio per garantire l’effetto sorpresa ed evitare che Totti scoprisse la location scelta per il suo compleanno. Lì ad attenderli c’erano gli amici più intimi di Francesco, quelli che in questi mesi difficili gli sono stati sempre accanto, e poi i tre figli. Durante la cena di pesce musica e risate. Francesco e Noemi appaiono rilassati e sorridenti.

L’isola del Pescatore è un ristorante a cui Totti è da sempre molto legato. Anche per il matrimonio con Ilary. Forse perché quella storia d’amore, quasi di altri tempi, che aveva fatto sognare ad occhi aperti milioni di persone come fosse una fiaba, era cominciata proprio in questo ristorantino romantico. Era il 2005 – ha raccontato il proprietario Stefano al Messaggero – sapevo che Francesco e Ilary si frequentavano da tempo, ma di matrimonio ancora non si parlava. Ho pensato che fosse giunto il momento di offrire al Capitano l’occasione giusta per chiedere alla sua fidanzata di sposarlo. Quella sera di febbraio quando la coppia arrivò il locale era al buio e Ilary, molto contrariata, voleva andarsene. Poi all’improvviso la sala, riservata solo a loro, si è illuminata. Avevamo apparecchiato il tavolo più bello e con mio fratello Marco gli abbiamo servito due coppe di champagne e portato un mazzo di rose rosse. Fu in quella sera indimenticabile che al termine della cena Ilary disse il suo primo sì al futuro marito».

 

fonte: ilmessaggero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *