Santa Marinella e Santa Severa, al via la potatura degli alberi

SANTA MARINELLA – “Parte oggi a Santa Marinella e Santa Severa la potatura delle piante e delle alberature sulle strade principali e nelle traverse del territorio comunale, in seguito ad un’attenta e programmata mappatura, completa di tutte le specie di piante ed alberi presenti sul territorio – annunciano il sindaco Pietro Tidei e il capogruppo di maggioranza Andrea Amanati.

Il Comune di Santa Marinella si è riunito in un’assemblea operativa per affrontare l’argomento del verde, del decoro urbano e della poca visibilità presente in alcuni tratti delle città dovuta dal fogliame che offusca i lampioni e che soprattutto in orari notturni crea pericolosità per chi viaggia su strada.

“Insieme alla Santa Marinella Servizi, alla società Gesam – spiega il primo cittadino – abbiamo fatto un quadro sulla situazione attuale di Santa Marinella e Santa Severa e con la preparazione e professionalità di un agronomo sarà possibile eseguire una potatura completa su tutto il territorio, che si svolgerà in periodi precisi, in modalità congiunta. L’intervento finale sarà effettuato dalle nostre spazzatrici.

Si tratta di un’altra importante attività che prenderà il via nei prossimi giorni per il benessere delle piante, per ridare decoro alla Città e soprattutto per ridare visibilità in quelle zone poco illuminate poiché coperte dal fogliame. A tal proposito a partire da questa mattina sarà eseguita la potatura nelle vie più urgenti, come via Rucellai, via IV novembre, via Garibaldi e via Cavour e dal 24 ottobre in tutte le altre strade” ha concluso Tidei.

“Un altro importante servizio sarà istituito nei confronti di coloro che vogliono dare il proprio contributo per visionare attraverso un lavoro capillare sul territorio la presenza di rifiuti abbandonati o conferiti nella modalità sbagliata e verificare, insieme agli organi di polizia, le mancate potature dei privati – ha aggiunto il capogruppo di maggioranza Andrea Amanati – Saranno nominati prossimamente oltre 50 ispettori ambientali volontari grazie ai quali la nostra Perla potrà tornare ad essere una città più accogliente e decorosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *