Regione Lazio – Corrotti (Fd’I): “Con Egato stipendiopoli del PD su rifiuti”

ROMA *- “La collaborazione tra l’amministrazione Zingaretti e il PD sta per partorire l’ennesimo scandalo ai danni dei cittadini laziali, dopo quello sulle mascherine e su concorsopoli di Allumiere, si aggiunge ora la possibile nomina di una serie di attuali consiglieri regionali non ricandidati, ai vertici degli enti di gestione dei rifiuti (EGATO): una vera e propria stipendiopoli finanziata dai contribuenti laziali.

Non basta la gestione imbarazzante dei rifiuti, soprattutto a Roma, ora dobbiamo assistere anche alla nomina di persone che andranno a percepire tra i 6000 e gli 8000 euro senza alcuna esperienza gestionale in materia di rifiuti? Di fronte all’ennesima beffa restiamo davvero senza parole.” Così Laura Corrotti, consigliere regionale Fratelli d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *