Conclusa l’edizione 2016 della rassegna “Il Quartetto d’Archi”

TARQUINIA – Chiusura in bellezza per la rassegna il “Quartetto d’Archi”. Con il Quartetto di Venezia, una delle più longeve e prestigiose formazioni cameristiche italiane, si è conclusa il 10 aprile la quarta edizione della manifestazione organizzata dalla Fondazione Etruria Mater.

Nella loggia di Palazzo Vitelleschi, sede del Museo Nazionale Archeologico Tarquiniense, si sono esibiti anche il Quartetto Delfico, il Quartetto Foné e il Quartetto Indaco, con performance di altissima qualità. I concerti hanno registrato il tutto esaurito, con richieste di prenotazione in costante crescita. Grandissimo merito va dato al lavoro del direttore artistico, il maestro Leandro Piccioni.

Ringraziamenti sentiti vanno alla Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale, al Comune di Tarquinia, a Enel, BCC Roma, Giove Gas, Camping Tuscia Tirrenica ed Etruria Musei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *