Università di Terni, Ferranti (FI): “La situazione è grave, Di Girolamo e Armillei devono premere sulla Regione”

Il presidente di Forza Italia in consiglio comunale chiede che la Regione Umbria venga investita direttamente del problema dei corsi universitari di Terni 

TERNI – “Con molta preoccupazione ho assistito alla riunione dell’ associazione ‘Terni città universitaria’ che ha evidenziato come la situazione del polo Ternano sia in gravissima dal punto di vista finanziario”. Lo dichiara in una nota il consigliere comunale Francesco Maria Ferranti, presidente del gruppo di Forza Italia.

“I fondi – precisa l’esponente azzurro – sono esauriti e non vi è alcuna attività concreta da parte del sindaco e dell’assessore alla cultura per far fronte all’emergenza. Chiederò al sindaco, con apposita interrogazione urgente, di fare pressione e sollecitare la regione”.

Ferranti quindi chiede all’assessore alla cultura Giorgio Armillei “di accelerare e riferire su quali risultati sta conseguendo, visto che già ad inizio anno disse che avrebbe costituito un gruppo di lavoro e puntato i piedi con l’ateo regionale. L’assessore Armillei – conclude il consigliere di Forza Italia – per il quale nutro considerazione, farebbe bene ad attivarsi su questo fronte con sollecitudine e decisione anziché avvilupparsi in insostenibili difese d’ufficio del Caos, della cultura esternalizzata, con una convenzione che grida vendetta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *