Otricoli – Nunzi e Liberati attaccano Gregori sulla “barca” ma Veneri pretende 170 mila euro

OTRICOLI – L’impresa Veneri ha eseguito varie opere pubbliche per conto del comune di Otricoli per svariate centinaia di migliaia di euro e realizzato la nuova zona industriale sotto la rupe di Castel delle Formiche. Alla VE.ZA. Immobiliare (Veneri e Zaccagno) in passato il Comune di Otricoli vendette a prezzi probabilmente convenienti, o almeno discutibili, aree verdi edificabili al centro del paese.

Ora è scoppiato il giallo sugli accordi informali e verbali tra il costruttore Veneri e l’ex sindaco Antonio Liberati per il rimessaggio della barca comunale in un capannone di sua proprietà.

Gli ex di turno sostengono che non esiste alcun problema e di nessuna natura e, per dimostrarlo, rendono pubblica la risposta inviata al sindaco Gregori.

Il fatto è che, secondo quanto contesta l’ex sindaco Gregori, dopo due anni che la barca comunale fu portata via dal capannone di proprietà di Veneri, il costruttore “improvvisamente” avrebbe richiesto 170.000 mila euro di affitti arretrati al Comune (per il periodo 2008-2013).

Che cosa ha fatto l’amministrazione guidata da Domenico Gregori, diversamente da quelle targate Nunzi-Liberati, per far arrabbiare così tanto il costruttore-appaltatore Veneri?

In attesa di ulteriori sviluppi ed eventuali precisazioni da parte di Gregori, pubblichiamo la nota diffusa ieri da Nunzi e Liberati, nel corso della presentazione del programma elettorale, indirizzata proprio al’ex sindaco Domenico Gregori e a tutta l’amministrazione comunale.

Lettera Nunzi-Liberati su Veneri

 

One Reply to “Otricoli – Nunzi e Liberati attaccano Gregori sulla “barca” ma Veneri pretende 170 mila euro”

  1. ….Allora è vero che esiste questa barca!!!! ma scusate il problema è l’affitto del ricovero della barca.!!!!!!..il problema è come mai il comune di Otricoli ha acquistato una barca………….ricordo a chi ci legge che Otricoli, comune collinare, non è sulle sponde nè di un lago nè tantomeno del mare, con il tevere non navigabile…. che ci fà una barca di 34 posti ad Otricoli…dal 2008 tenuta nascosta da un capannone ad un’altro e oggi mi raccontano a disposizione dei roditori presso una rimessa di fortuna “fabbricato funghetto” ….soldi degli Otricolani buttati ……… ma gli Otricolani ne sono a conoscenza dello scempio dei loro quattrini……………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *