TERNI: terremoto, domani scuole chiuse

non risulterebbero danni a persone o cose

In seguito alla nuova scossa di terremoto che si è verificata nel tardo pomeriggio, il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, sta predisponendo un’ordinanza in via precauzionale per la chiusura delle scuole nella giornata di domani. Al momento non si ha notizia di danni a persone o cose. La Protezione civile comunale sta già operando sul territorio di competenza per le prime verifiche e gli uffici comunali sono in costante contatto con la Prefettura. Il vicepresidente della Giunta regionale Fabio Paparelli sta seguendo dalla sede comunale di Palazzo Spada la situazione in collegamento telefonico con le aree dell’Umbria più colpite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *