UISP TERNI – L’Hortae sale sull’ottovolante, Pro Furino annichilita 8-1

Riscatta subito la brutta sconfitta patita a Terni contro A.E.T (4-1 rete di Giorgio Giammaria) l’Hortae Pediludium di mister Paolo Romaldini che al “Gildo Filesi” di Orte batte 8-1 il Pro Furino e si regala il primo successo interno della stagione. Una vittoria mai in discussione come dimostra anche il punteggio finale e tre punti che rilanciano la formazione del patron Monacelli verso la parte centrale della classifica. Una posizione che permette a Casagrande e soci di continuare a lottare per la qualificazione (prevista a fine girone d’andata) al campionato Serie A. IL MATCH– Come detto gara senza storia con i biancorossi padroni del gioco fin dal calcio d’avvio. Una supremazia evidenziata già nei primi 10 minuti quando i locali trovavano il gol con Antonini bravo a scambiare palla con i compagni e a trovare la conclusione vincente con un bel diagonale. Vantaggio bissato pochi minuti dopo da Giorgio Giammaria che, dal dischetto, bagnava il suo fresco ritorno all’Hortae Pediludium con il secondo gol in meno di una settimana. Prima dell’intervallo arrivava anche il 3-0 grazie ad una punizione di Dimitri Lalli. Nella ripresa la musica non cambiava con i padroni di casa a menare le danze e a trovare subito la rete con Bigi bravo a raccogliere un cross dalla sinistra e a battere di prima intenzione l’estremo difensore ospite. Al 15′ il 5-0 con il bel gol di Marco Proietti che finalizzava nel migliore dei modi una splendida azione corale provata più volte anche durante gli allenamenti settimanali. Pochi minuti dopo era Pesciaroli a trovare la via della rete scappando sul filo del fuorigioco e anticipando con un tocco di rapina il portiere avversario. Prima del finale arrivavano altre tre reti. La prima, per il 7-0, la siglava ancora Antonini con un diagonale preciso da fuori area che andava a morire all’angolino basso alla sinistra del numero uno umbro. Il largo vantaggio deconcentrava un po’ i locali che in fase di alleggerimento sbagliavano un disimpegno e permettevano alla Pro Furino di ripartire e conquistarsi un calcio di rigore poi realizzato. Prima del triplice fischio finale ancora Pesciaroli trovava il varco giusto per gonfiare la rete e siglare il definitivo 8-1. DOPO GARA- A commentare la vittoria è l’attaccante Giorgio Giammaria: “Una prestazione molto buona arrivata al cospetto di una compagine sicuramente inferiore a livello tecnico ma che comunque ha dato tutto e almeno per un tempo ha provato a giocarcela senza nessuna remora. Credo che anche solo per questo i ragazzi della Pro Furino vadano applauditi. Da parte nostra siamo stati bravi, una volta indirizzato il match dalla nostra parte, a cercare di mettere in atto quello che proviamo e riproviamo durante gli allenamenti.  Siamo un gran bel gruppo, molto valido anche tatticamente e tecnicamente. Sono certo che una volta recuperati tutti gli assenti potremo sicuramente fare bene e dire la nostra. Il mio ritorno? Dopo la scorsa stagione sono stato attratto da un progetto con il calcio a 5 ma non è andata come speravo e quando ho avuto la possibilità sono subito tornato dai miei vecchi-nuovi compagni. Con l’occasione saluto e ringrazio pubblicamente tutto l’Orte Futsal per questi mesi passati insieme. Tornando al mio ritorno, conosco bene il gruppo e sono felice di essere qua e di essere tornato a segnare per l’Hortae Pediludium. Sinceramente pensavo di stare meno bene fisicamente invece ho avuto buone risposte dal campo. I gol? Sono l’essenza di questo gioco e l’obiettivo dell’attaccante quindi non posso che essere soddisfatto di aver trovato già la porta 2 volte in 2 gare. Ora avanti così, testa bassa, lavoro ed umiltà ed i risultati arriveranno di certo”. PROSSIMO APPUNTAMENTO- I biancorossi di mister Paolo Romaldini torneranno in campo sabato 10 Dicembre alle ore 15:00 a Ferentillo contro i padroni di casa del Pro Valnerina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *