Elezioni Narni, scende in campo l’associazione POLIS: “Basta logiche dirigiste e clientelari”

L’associazione politico-culturale, che riunisce diversi Sindaci ed Amministratori della Provincia di Terni (provenienti da AN-Alleanza Nazionale), sosterrà la corsa di Gianni Daniele

NARNI – Dal blog “Narni in Umbria” – Si stanno componendo tutti gli schieramenti in vista delle elezioni amministrative del prossimo maggio. Si registra adesso la presa di posizione dell’associazione Polis che si schiera apertamente con il candidato Gianni Daniele.

Per ogni buon conto di seguito si può leggere anche la dichiarazione d’intenti di Cristiano Ceccotti della Polis:

 

Da alcuni anni POLIS, Associazione politico-culturale a cui appartengono Sindaci ed Amministratori di diversi Comuni della Provincia di Terni, collabora in maniera propositiva con gli amici di Tutti per Narni, il gruppo politico che vede nell’amico Gianni Daniele il proprio punto di riferimento. In questo tempo abbiamo imparato a conoscere la lealtà e la competenza di Gianni Daniele e dei suoi collaboratori, tanto che in occasione delle ultime due tornate elettorali per il rinnovo del Consiglio Provinciale, tra le due Associazioni vi è stata massima sintonia e collaborazione. Per queste ragioni l’Associazione POLIS supporta la candidatura di Gianni Daniele a Sindaco di Narni: è una candidatura di grande spessore e che ha le caratteristiche di rompere finalmente gli schemi ormai logori e stantii di un sistema di potere che è giunto al capolinea. Per decenni Narni ed il suo territorio sono rimasti ingabbiati dentro logiche dirigiste e clientelari che hanno impedito una diffusa crescita economica ed imprenditoriale.

 

Le amministrazioni di centrosinistra hanno portato alla paralisi del sistema economico del territorio narnese, sono stati fatti innumerevoli siparietti ma la crisi dell’Elettrocarbonium è sinonimo di come in pompa magna, qualcuno ha truffato i lavoratori e la città con una proposta  falsa che, letta dall’epilogo, aveva come unico scopo  quello di comprarsi il consenso per le elezioni regionali.

La chiusura del punto nascite di Narni è la normale evoluzione dell’incapacità politica amministrativa che porterà alla dismissione dell’intero ospedale a prescindere dalla validità dei servizi offerti e dalle professionalità esistenti.

Oggi con la candidatura di Gianni Daniele si prospetta per i cittadini di Narni un nuovo modello, fondato sul cambiamento, sulla serietà e sulla competenza. Per questo auspichiamo che intorno all’amico Gianni si possano raccogliere tutti coloro che, non solo a parole,  vogliono il vero rinnovamento: pertanto l’Associazione POLIS sostiene con forza il progetto politico di Gianni Daniele, unica strada possibile per sconfiggere definitivamente il sistema di potere che gestisce Narni ed i narnesi da troppi tempo. 

LEGGI ANCHE 

 

Nasce l’associazione “Polis, idee e valori in movimento”, iniziativa di ex An ternani

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *