GIARDINO: CHI PENSA AI NOSTRI DISABILI? LE AUTORITÀ COMPETENTI COSA FANNO?

Vetralla – come potete osservare, la foto (fotomontaggio che dimostra la realtà dei fatti), riporta tutto il disagio che i nostri amici disabili sono costretti a sopportare nel nostro paese. Cambiano le amministrazioni ma la situazione resta sempre la stessa: Un sottopassaggio non a norma per l’abbattimento delle barriere architettoniche che porta coloro con disabilità fisica ad attraversare la Cassia  correndo un alto rischio. Da sottolineare inoltre che tale strada si presenta priva  di segnaletica orizzontale o verticale. Il pericolo si presenta all’ordine del giorno! Mi auguro che questa attuale amministrazione già inserita da circa nove mesi possa fare i dovuti, direi urgenti interventi per facilitare i nostri cittadini con problematiche fisiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *