Prove e Superpole WSSP per il team RSV Phoenix Suzuki al Motorland Aragon

Giornata complicata per il team RSV Phoenix Suzuki nelle prove e nella Superpole disputate oggi al Motorland Aragon in Spagna e valide per il primo round del campionato mondiale Supersport.

I due giovani piloti, Connor London e Jacopo Cretaro hanno proseguito, assieme ai loro tecnici, il lavoro di messa a punto delle loro Suzuki GSX –R600 per adattarle alla pista aragonese.

Nel terzo ed ultimo turno di prove libere disputato in mattinata, Cretaro ha fatto segnare il tempo di 2’01″200 ed ha concluso al 31mo posto, proprio davanti a London, che ha invece fermato i cronometri sul 2’01″268.

In Superpole1 l’italiano non ha trovato il ritmo giusto per migliorarsi mentre il neozelandese, dopo aver effettuato numerosi cambiamenti sulla sua moto, non è riuscito ad andare oltre la trentaduesima posizione.

Nella gara di domani che si disputerà sulla distanza di 16 giri, entrambi i piloti del RSV Phoenix Racing team prenderanno il via dall’undicesima fila.

Connor London : “Questa mattina per le prove libere abbiamo apportato molti ed importanti cambiamenti alla mia moto. Mi sono trovato subito molto meglio ed ho migliorato il mio tempo sul giro. Purtroppo in Superpole non sono riuscito a sfruttare tutto il potenziale della mia moto e a trarre profitto dal lavoro del mio team. Sono molto dispiaciuto per questo, ma sono convinto che domani in gara riuscirò ad andare molto meglio. Questo è il mio primo anno nel mondiale Supersport e devo fare esperienza”.

 

Jacopo Cretaro : “Oggi ho pagato la mia inesperienza. In Superpole non sono riuscito a trovare il ritmo giusto e soprattutto a percorrere quel giro veloce che mi avrebbe permesso di ottenere un miglior piazzamento in griglia. Domani cercherò di sfruttare la gara per capire come sfruttare il potenziale della mia moto e per raccogliere dati che mi aiuteranno nelle prossime gare. Ringrazio i tecnici della mia squadra per l’aiuto che mi ha dato anche oggi”.

 

Terzo turno prove cronometrate :

1) Mahias (Yamaha) – 2) Moris (Yamaha) – 3) Jacobsen (MV) – 4) Cluzel (Honda) – 5) Smith (Honda) – 6) Rolfo (MV) ………… 29) Cretaro (Suzuki) ………..32) London (Suzuki)

Superpole1 : 1) Mahias (Yamaha) – 2) Rolfo (MV) – 3) Caricasulo (Yamaha) – 4) Cluzel (Honda) – 5) Canducci (Kawasaki) ………… 31) Cretaro (Suzuki) -.32) London (Suzuki)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *