Terni, nominato il nuovo assessore: è l’ingegnere che assiste ACEA per far bruciare più rifiuti nell’inceneritore

È Sandro Corradi, ingegnere, il sostituto di Stefano Bucari in giunta comunale: lo studio di ingegneria Corradi è il consulente di ACEA per la presentazione dell’istanza per ottenere l’autorizzazione a bruciare ulteriori tipologie di rifiuti nell’inceneritore di Maratta

L’ingegner Sandro Corradi, neo assessore del Comune di Terni

TERNI – «Questa mattina il sindaco Leopoldo Di Girolamo ha firmato il decreto di nomina del nuovo assessore Sandro Corradi. Il neo incaricato – ingegnere 51 anni, coniugato, padre di due figli –  si occuperà di lavori pubblici, piano triennale OO.PP, Puc, urbanistica; Prg, Peep, Paip, Suape, edilizia privata, decoro urbano, arredo urbano, verde pubblico, infrastrutture, toponomastica, servizi cimiteriali, cttà della salute, efficientamento energetico». Lo comunica una nota del Comune di Terni.

 

Il Sindaco Leo Di Girolamo ha dichiarato di aver scelto «una persona di sicuro spessore, un professionista stimato e capace che nella sua vita ha sempre dato spazio alla passione politica e civile».

 

COMITATO NO INCENERITORI ALL’ ATTACCO – Il Comitato NO Inceneritori di Terni critica la nomina del sindaco: «non se ne può più! Ennesimo intreccio tra politica ternana e inceneritori. Torneremo a mobilitarci».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *