Inceneritore Terni, l’assessore Corradi: «Via da ACEA»

TERNI – “Ringrazio il Comitato No Inceneritori e quanti altri hanno evidenziato contrasti tra la mia attività professionale e il mio nuovo incarico di assessore, ma in questi casi – dichiara l’assessore Sandro Corradi – non occorre invocare alcun aspetto politico o di opportunità o di sensibilità, basta applicare l’ordinamento degli Enti Locali, approvato con D.lgs. 267 del 2000,  art.78 comma 3,  che stabilisce che avendo ricevuto l’incarico di responsabile  in materia di Urbanistica, edilizia e lavori pubblici dal Comune di Terni, mi devo astenere, in questo territorio, dallo svolgere  attività professionale di progettazione e direzione lavori quanto. Sono a conoscenza di questa norma e pertanto sto provvedendo, ad inviare lettera di dimissione dagli incarichi vigenti, compreso quello di Acea, attinenti al territorio comunale”.

SPA – Ufficio Stampa/Agit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *