Viterbese, la nota: “Saltato il cambio di proprietà. Allestiremo la squadra”

Con una nota apparsa sulla pagina ufficiale su Facebook la Viterbese ha fatto il punto sulla situazione societaria del club:

La cessione delle quote della Viterbese al “gruppo dei diciotto” che faceva capo all’imprenditoria Tilia è ufficialmente saltata.

Lo ha reso noto la stessa società con una nota ufficiale: “Non essendosi concretizzato il passaggio delle quote della AS Viterbese Castrense per mancati adempimenti di alcune condizioni essenziali – si legge in una nota – l’attuale proprietà, con senso di responsabilità si fa carico di predisporre quanto necessario per affrontare il prossimo campionato di serie C”. 

“Resta inteso – prosegue il comunicato – che la vendita delle quote è sempre a disposizione di acquirenti che forniscano necessarie garanzie di proseguimento a livelli ottimali dell’attività agonistica, con preferenza assoluta per eventuali imprenditori locali”.

Piero Camilli è quindi sempre disponibile a passare la mano, ma visti i tempi ristretti da qui all’inizio della stagione ufficiale la soluzione più probabile sembra che quella che vuole l’imprenditore di Grotte di Castro restare ancora alla guida del club anche il prossimo campionato.

Non essendosi concretizzato il passaggio delle quote della AS Viterbese Castrense per mancati adempimenti di alcune condizioni essenziali, l’attuale proprietà, con senso di responsabilità si fa carico di predisporre quanto necessario per affrontare il prossimo campionato di serie C.

Resta inteso che la vendita delle quote è sempre a disposizione di acquirenti che forniscano necessarie garanzie di proseguimento a livelli ottimali dell’attività agonistica, con preferenza assoluta per eventuali imprenditori locali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *