Il Conte Mascetti lo sa fare, fateglielo fare.

E’ giunta anche qui la eco di questa ennesima puttanata. 
L’avevo scritto prima di partire e lo ribadisco. 
Questa storia del Chrismas village è un altro esempio di poraccitudine viterbicola.

Bravi, davvero. A piazza del Comune allora ci parcheggeranno i SUV dei signori “staminchia”.
Sono così incapaci che faranno passare il David Zard nostrano come un martire. 
Bravi, davvero, bravi. Continuate.

Questi signori sono il peggio che ci poteva capitare. Peggio delle peste nera del ‘300, della pellagra, della lebbra, dei popup su youporn, delle patatine di plastica, del dentifricio alla cipolla o delle previsioni di una con la 5^. 
Sono come un brufolo in mezzo alla fronte.

Sono l’ennesima rappresentazione di una città che vuole accartocciarsi su se stessa, che non capisce che le opportunità non hanno colore, che la vita scorre anche senza gli ordini di partito e che per una volta, questo cazzo di padrone o di partito, se la potrebbe pure prendere nel culo! Eddaje su.. e basta!

L’ennesima puttanata. 
Il conte Mascetti quello lo sa fare. 
Fateglielo fare.

Magari non gli fate fare il politico. 
Ma per la stessa ragione non dovrebbero farlo nemmeno quelli che hanno detto di no! che oltre a fare puttanate non sanno fare un cazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *