Giardiniere si recide l’arteria femorale con le forbici, è gravissimo all’ospedale di Viterbo

MONTALTO DI CASTRO – Incidente sul lavoro alle 11,15 di questa mattina nel complesso turistico “Torre di Maremma”, a Montalto di Castro (Viterbo). Un operaio di origini romene di 36 anni è rimasto gravemente ferito mentre stava potando una siepe. Probabilmente una manovra sbagliata con delle grosse forbici da pota gli ha causato la recisione dell’arteria femorale. Il giardiniere ha iniziato a perdere immediatamente molto sangue ma è riuscito a stringere l’arto evitando il dissanguamento in attesa dell’arrivo dei medici.

Sul posto è giunta un’ambulanza della Misericordia di Montalto e i sanitari dell’automedica del 118 che, viste le condizioni del paziente, hanno allertato l’elisoccorso regionale Pegaso 33. L’equipe medica in seguito è atterrata sulla piazzola di Villa Ilvana dove il ferito è stato trasferito in codice rosso all’ospedale di Belcolle di Viterbo. Per gli accertamenti sono intervenuti i carabinieri di Montalto.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *