Santa Marinella, ditta Gesam, M5s ‘Totale contrarietà alle continue proroghe’

M5S: “Due anni in più per fare il bando, ora speriamo che non ce ne vogliano altri due per assegnare il servizio”

Santa Marinella – “I fatti di cronaca che hanno coinvolto nei giorni scorsi il comune di Anzio ci hanno amareggiato come abitanti del comune di Santa Marinella”. Dichiara in una nota il Movimento 5 Stelle di Santa Marinella.

“Pare infatti che anche la ditta Gesam sia coinvolta, – prosegue il M5s – come si legge sulla stampa nazionale. Fare ciò che si dice in gergo ‘2+2’ viene spontaneo a tutti e d’altronde abbiamo già comunicato più volte la nostra totale contrarietà alle continue proroghe che la giunta Bacheca sta dando a questa ditta per la raccolta differenziata.

Ad oggi il servizio è gestito ancora in proroga, la terza. La gara avrebbe dovuto essere redatta e conclusa entro il 15 febbraio 2016: più di un anno e mezzo fa. Ci sono voluti 2 anni in più per fare il bando, ora speriamo che non ce ne vogliano altri 2 di anni per assegnare il servizio dopo le dovute procedure burocratiche o la ditta Gesam avrebbe gestito in tale ipotesi il servizio per circa 3-4 anni senza un bando di gara.

Vergognoso, – commentano i pentastellati – specie alla luce di quanto accade a pochi chilometri dalla nostra città. Non lo merita Santa Marinella, che da anni strapaga un servizio ben al di sotto della qualitàdovuta.

Emanare gare pubbliche per l’assegnazione dei servizi – conclude il M5s di Santa Marinella – ed assicurarsi che queste vengano concluse nei tempi opportuni è sintomo dell’efficienza di una amministrazione”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *