Civitavecchia – Pietro Tidei (Pd): Royal Bus va tutelata

CIVITAVECCHIA – “Royal Bus va tutelata non solo per quello che rappresenta, ovvero una realtà storica del lavoro di questa città sempre a fianco del sociale e dello sport, ma anche e soprattutto per il ruolo che ha svolto in questi ultimi anni all’interno del porto, garantendo la mobilità dei croceristi”. È quanto dichiara l’esponente del Pd Pietro Tidei.

“Finora – afferma Tidei – è stata Royal Bus a svolgere un servizio a tariffe che non coprivano i costi, assumendosi il rischio d’impresa, affrontando da sola gli investimenti per l’acquisizione dei nuovi mezzi e la manutenzione di tutti i bus, riuscendo a garantire i salari.

Oltretutto nella vicenda nella quale è divenuta involontaria protagonista non può essere attaccata da Port Mobility che è, e resta, una mera concessionaria dell’Autorità Portale e una concessionaria non può comportarsi come una concorrente, per giunta sleale, ma deve rimanere al di sopra delle parti. E trovo giusto che sia proprio l’Autority ad intervenire quanto prima per rimettere ordine nel settore ed in favore di Royal Bus”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *