E’ stato ufficializzato il “CARNEVALE VITERBESE”, la consigliera Daniela Bizzarri ha rappresentato il Comune

Il carnevale della gente per la gente, questo è il motto che ha coinvolto tante persone a realizzare un progetto per dare vita ad una città che non è affatto spenta.

L’entusiasmo che abbiamo visto oggi, ha sicuramente incoraggiato gli organizzatori, che hanno visto nei banchi della sala consiliare, al posto dei soliti politici, tanti giovani e meno giovani pieni di voglia di fare, con maschere di vario tipo.

Il Vicepresidente del Consiglio Daniela Bizzarri ha introdotto la conferenza mettendo in risalto che il sindaco, Leonardo Michelini, ha di buon grado accettato questa idea che in tanti anni nessuno gli aveva mai proposto, ma soprattutto perché è partita dal basso, quindi, grazie anche al supporto dell’assessore allo sviluppo economico Sonia Perà, il sindaco ha sostenuto in tutto e per tutto questa idea sia a livello burocratico che economico.

Il tutto è stato realizzato in tempi record, in quanto il progetto è partito per puro caso il primo di novembre dell’anno passato, quando Catia Marchettini scrisse in un post questa frase:

“E se per carnevale si organizzasse una festa grande in piazza con animazione,palloncini,coriandoli,maschere,musica,dolci carnevaleschi e tanta tanta allegria? Che ne dite? Chi è interessato a tentare questa impresa? IO CI STO!!!”

Ebbene, da quel fatidico giorno, si è messo in moto un meccanismo quasi automatico, le cose si sono succedute una dietro l’altra con una partecipazione, che il “Comitato Carnevale Viterbese”, costituto poco dopo, non avrebbe mai immaginato.

A distanza di tre mesi, si è riuscito a coinvolgere un vasto numero di persone dando vita ad un programma intenso e vasto.

In testa alla sfilata ci sarà Mago G che distribuirà caramelle a tutti, poi le rombanti Harley Davidson con sopra i Supereroi e suoi nemici, a seguire le Majorettes Starlight Ferentum, la banda di Vetralla “Ottavio Pistella” e le  Sbandieratrici del Centro Storico.

Poi iniziano i gruppi mascherati con l’Accademia Croce Scarlatta, i figuranti di Vitorchiano, i Musici Sbandieratori del Pilastro, i Cosplayers Viterbo, Mondo Disney, lo Zoo di Sinergia Caraibica, la Palestra Swing Brasil, i Pac Man, Quelli della Notte Viterbese, gli Anni 70, i Puffi, l’Associazione Click, gli Spazzini/Spazzacamini, la Corsa più pazza di Viterbo e la Compagnia Ludika 1234.

A completare la coreografia della sfilata ci saranno i carri del Carnevale di Vitorchiano e le storiche Fiat 500 del 500 TUSCIA CLUB.

Il 10 febbraio alle ore 15:00 si partirà da Piazza del Sacrario, per proseguire su via Marconi quindi attraversare il Corso fino a piazza Delle Erbe e dopo aver transitato in via Saffi scendere lungo via Cavour per concludere la sfilata in piazza del Comune, dove su un grande palco ci saranno ad attendere Mammorappo, al secolo Massimiliano Urbani, e il direttore artistico Paolo Manganiello.

Ma la festa non si conclude in piazza, infatti dalle 23:00 in poi, chi vorrà, potrà concludere la giornata presso il Subway dove verranno proiettate le foto scattate durante la sfilata.

Foto che parteciperanno ad un concorso fotografico dove verranno premiate le 3 più belle e rappresentative, con premi offerti da tre importanti negozi di articoli fotografici cittadini.

La foto più bella farà da copertina per l’evento del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *