Ibm: “Entro il 2030 il mercato delle soluzioni blockchain varrà più di 3.000 miliardi di dollari”

Le notizie più importanti del giorno Ibm: “Entro il 2030 il mercato delle soluzioni blockchain varrà più di 3.000 miliardi di dollari” Durante la conferenza Think 2018 a Las Vegas la responsabile della divisione blockchain di Ibm (FWB: IBM), Marie Wieck, ha detto che l’ampia diffusione della tecnologia assicurerà all’economia mondiale una crescita pari a 3,1 mila miliardi di dollari. Ma anche i governi dovranno fare la loro parte: secondo Wieck la presenza di politiche conflittuali e restrittive in diversi paesi rischia di far deragliare i progressi di questa tecnologia. Al contrario Dubai viene citato come esempio virtuoso: “Non c’è dubbio che il livello di attività legate alla blockchain a Dubai superi di gran lunga quasi ogni altro luogo, perché per ordine del governo non dovrà più utilizzare alcun sistema cartaceo entro il dicembre del 2021. Per fare tutto questo stanno mettendo tutti i documenti su una blockchain”, dice la Wieck. Prima ancora gli esperti di Gartner avevano detto che il volume della “blockchain economy” supererà 176 miliardi di dollari entro il 2025. Bitcoin torna in rosso Durante la notte il prezzo del bitcoin ha raggiunto la soglia dei 7.500 dollari, ma adesso BTC viene negoziato intorno ai 7.080 dollari secondo Coinmarketcap, in calo di circa il 4% rispetto a ieri. Anche altre importanti altcoin sono entrate in territorio negativo. I miner di Ethereum ASIC sono pronti ad entrare nel mercato Bitmain, gigante cinese degli hardware di mining, sta iniziando ad accettare i preordini per l’Antminer E3, che si ritiene essere il primo miner ASIC compatibile con l’algoritmo di consenso Proof-of-Work (PoW) Ethash, secondo quanto dichiarato dalla società su Twitter.

Leggi di più su https://it.insider.pro/topnews/2018-04-04/ibm-blockchain-ethereum-mining-bitcoin-lightining-network/?topic=crypto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *