Conferenza sull’ “Ars medica etrusca” a Montefiascone

Domani alle 16.30 nell’ambito degli incontri promossi dal “Centro di Iniziative Culturali” di Montefiascone, l’archeologa e ricercatrice Micaela Merlino terrà una conferenza sull’ “Ars medica etrusca. L’arte di curare e di curarsi nell’antica Etruria

MONTEFIASCONE – Nell’ambito degli incontri culturali promossi ed organizzati dal “Centro di Iniziative Culturali” di Montefiascone, Giovedì 12 Aprile 2018 alle ore 16.30 presso l’Aula Magna della Scuola Elementare “Odoardo Golfarelli”, l’archeologa e ricercatrice Micaela Merlino terrà una conferenza dal titolo “Ars medica etrusca. L’arte di curare e di curarsi nell’antica Etruria”.

Notizie conservate in alcune fonti letterarie e scientifiche greche e latine mostrano che gli Etruschi sperimentarono e produssero un vasto sapere in campo medico, anche se purtroppo nessun trattato di medicina etrusco, che sicuramente esistette, è giunto fino a noi.

Nel corso della conferenza saranno trattati temi quali la fitoterapia, cioè i rimedi naturali derivati da piante officinali e utilizzati sia per uso medico che nella cosmesi.

Grazie all’apporto di importanti dati archeologici, quali alcuni ex voto provenienti dai santuari, si tratterà delle loro conoscenze nel campo dell’anatomia umana, mentre l’analisi delle protesi dentali conservate permetterà di comprendere i progressi nel campo dell’odontoiatria.

Si parlerà anche del ricorso alla chirurgia, come mostra il rinvenimento di crani con tracce di trapanazione.

Illustrando dati recenti emersi dall’analisi paleopatologica di resti ossei provenienti da alcune necropoli, si cercherà di tracciare un quadro delle malattie più diffuse tra gli Etruschi, talune derivanti dal patrimonio genetico, altre dal loro stile di vita e dal diverso tipo di alimentazione a seconda dei differenti strati sociali.

A conclusione verrà mostrata l’eccezionale “valigetta” di un medico etrusco-romano rinvenuta in un antico relitto, scoperto nel Golfo di Baratti in Toscana.

L’antropologia archeologica medica è un campo di ricerca affascinante i cui risultati hanno dato, e potranno dare ancora in un prossimo futuro, informazioni interessanti su aspetti finora poco conosciuti della civiltà etrusca. Scuola Elementare “O. Golfarelli”, Piazzale Roma, 1-Montefiascone; www.nuovocic.jimdo.com. Ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *