Civitavecchia – Una ‘piazza di spaccio’ vicino alle scuole superiori: smantellata banda di pusher

Arrestate 4 persone tra i 30 e i 37 anni con un blitz nella notte

CIVITAVECCHIA -Avevano organizzato una vera e propria ‘piazza di spaccio‘, con tanto di turni di vedetta per avvisare in caso di arrivo delle forze dell’ordine. Quattro cittadini nigeriani di età compresa tra i 30 e i 37 anni, da tempo residenti a Civitavecchia e con precedenti, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia locale. L’attività illecita veniva portata avanti in prossimità del quartiere ‘Poligono del Genio’, in via dell’Amba Aradam, vicino alle scuole superiori e ad una comunità di recupero.

Ad insospettire i militari, un notevole via vai di giovani. Il segnale per indicare l’apertura del ‘mercato’, una straio arancione aperta sotto ad un lampione. Gli investigatori, raccolti elementi utili grazie ad accurati servizi di osservazione e pedinamento, hanno smantellato l’organizzazione. Il blitz è scattato nel corso della notte.

La banda è stata trovata in possesso di 55 grammi di marijuana, il materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione. I quattro uomini sono stati arrestati. Dovranno rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Portati nel carcere di Civitavecchia, sono a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *