“C’è un coccodrillo nei canali”, la caccia continua e l’ironia corre sul Web

A Maccarese, a pochi chilometri da Fiumicino e da Ostia, continuano le segnalazioni di avvistamenti di una possibile presenza di un alligatore

MACCARESE – La prima segnalazione risale a due mesi fa, seguita da altre più recenti. “Nuotava dentro il canale sono un appassionato di animali e conosco la differenza tra un varano o un iguana, quello era un coccodrillo, ha spiegato un ragazzo di 16 anni a Il Messaggero.

“Una settimana fa, saranno state le 5 del mattino – racconta un testimone -. Ero su via Campo Salino prima delle Vasche di Maccarese – a qualche decina di metri davanti a me sulla strada ha attraversato uno strano animale. Era grande, solo la coda sarà stata lunga due metri, sembrava proprio un coccodrillo, finora ho evitato di raccontarlo, mi avrebbero preso per matto”.

Adulti e bambini, tutti parlano di un rettile lungo oltre due metri. “Due mesi fa mio figliomentre passavamo al Centro VI in via Campo Salino ha urlato, aveva visto un coccodrillo nel canale gli ho detto di vedere meno televisione”, ha dichiarato un residente. Un mese e mezzo fa due stranieri sono finiti con l’auto nel canale, la persona che li ha recuperati con il trattore gli ha chiesto cosa fosse successo: “Ha attraversato un grosso animale con la coda lunga e ci siamo spaventati”, è stata la risposta.

I Carabinieri di Fregene hanno allertato la Forestale che sta effettuando verifiche sul campo. A Maccarese sono tutti sulle tracce del fantomatico coccodrillo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *