Terni, l’altolà al Sindaco: «te cappottamo subito, hai capito?»

Presidenza del consiglio comunale: Ceccotti al posto di Ferranti?

TERNI – Sembrava una cosa certa, quasi matematica. Sindaco leghista, presidente del consiglio comunale di Forza Italia e vicesindaco di Fratelli d’Italia. E invece c’è stata la sorpresa: il sindaco Latini ha scelto come proprio vice un assessore-tecnico esterno, il giornalista Andrea Giuli, in quota Lega. Qualche malumore iniziale ma sembrava tutto superato.

 

Ora però anche la posizione di Francesco Maria Ferranti (Forza Italia), presidente del consiglio comunale in pectore, sembra essere in discussione. Nella prima seduta consiliare al forzista sono mancati all’appello ben 5 voti. Prevedibile l’allarme e i sospetti tra gli alleati: chi sono i franchi tiratori?

 

Come rivelato da “Il Messaggero Umbria” pare che – subito dopo la votazione – un esponente azzurro si sia rivolto al neo sindaco con toni assai poco concilianti.  «Te cappottamo subito, hai capito?», avrebbe detto, sfogandosi per la mancata elezione di Ferranti alla presidenza del consiglio comunale. Quelli di Forza Italia sembrano imputare lo sgambetto ai consiglieri leghisti, delusi per non aver avuto il giusto riconoscimento per i voti portati alla coalizione, e chiedono a Latini di richiamarli all’ordine.

La prossima seduta del consiglio comunale è convocata per mercoledì. Si proverà, per la seconda volta, ad eleggere il presidente dell’assemblea. Circola il nome di Cristiano Ceccotti, ex vicesindaco di Otricoli, qualora dovesse saltare l’ipotesi Ferranti. Sperando tuttavia che – se dovesse andar male – a “saltare” sia soltanto il candidato di Forza Italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *