Tarquinia – Fratelli d’Italia: “In politica ci deve è essere confronto, dialettica, ma mai odio o violenza, anche solo verbale”

TARQUINIA – Riceviamo e pubblichiamo: “Critichiamo e condanniamo duramente l’atteggiamento del giovane membro del Direttivo locale del PD, Aldo Cecconi”. Arriva una nota della sezione tarquiniese di Fratelli d’Italia a seguito di alcune dichiarazioni su Facebook apparse ieri. “Dopo aver letto ciò che ha scritto su fb dove ha espresso tutto il suo odio nei confronti di tutti ad eccezione dei pochi rimasti simpatizzanti del PD, “pentastellati, legaioli e fascisti” , abbiamo immediatamente fatto la segnalazione a Facebook per la rimozione del post per incitazione alla violenza, e non abbiamo proceduto a recarci dai Carabinieri solo per rispetto del padre”.

“Riteniamo quanto successo ben più grave della famosa foto del saluto romano – prosegue la nota – intorno alla quale il PD ha incentrato per mesi tutta la sua azione politica, e suggeriamo al giovane del PD di mettere a frutto tutti gli studi fatti e di cui tanto si vanta, e abbandonare la politica che proprio non fa per lui”.  “In politica come nella vita, ci deve è essere confronto, dialettica, ma mai odio o violenza, anche solo verbale. – conclude Fratelli d’Italia – Se il giovane Aldo Cecconi non vorrà capire che non è il caso che una persona con modi così arroganti continui a far politica, chiediamo anche pubblicamente al Segretario del PD di Tarquinia, di prendere i provvedimenti del caso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *