Tarquinia- Stolker perseguita ex, arrestato

 TARQUINIA- Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia ha notificato un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari ad un quarantacinquenne originario della provincia di Grosseto. Il provvedimento restrittivo scaturisce da un’ indagine iniziata a seguito di una denuncia presentata dalla ex convivente dell’uomo, residente in una paese del litorale viterbese, la quale riferiva agli operatori tutta una serie di atti persecutori e vessatori compiuti nei suoi confronti. Le vessazioni sono iniziate quando la donna aveva deciso di interrompere la relazione sentimentale fino ad aver subìto una vera e propria aggressione a seguito della quale l’uomo era stato già tratto in arresto nel 2016.

La relazione era poi ripresa, per concludersi quest’ estate a seguito dei continui atteggiamenti violenti dell’uomo.

Ma lui non si rassegnava e continuava con comportamenti ossessivi nei confronti della ex convivente, tempestandola di telefonate e messaggi contenenti ingiurie e minacce fino all’episodio più grave, l’aggressione alla donna nei pressi del portone di casa con insulti e colpi violenti.

L’uomo, in una precedente relazione, era stato già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento da parte del Questore di Grosseto.

Ed oggi, il GIP del Tribunale di Civitavecchia ha emesso a suo carico il nuovo provvedimento restrittivo a seguito del quale l’uomo, sottoposto gli arresti domiciliari, non potrà allontanarsi dalla propria abitazione senza autorizzazione del giudice e non potrà comunicare in ogni modo con la donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *