Civitavecchia Olbia, Grimaldi: “Senza sostegno del Mit la linea si interrompe”

CIVITAVECCHIA – In via di acquisizione dal sottosegretario ai Trasporti Roberto Morassut le manifestazioni d’interesse da parte delle compagnie per i contributi sulla continuità territoriale per le isole.

Ad oggi i contributi pubblici vengono elargiti a Tirrenia Cin e relativi alle rotte Genova-Porto Torres, Civitavecchia-Olbia, Genova-Olbia, Cagliari-Palermo, Civitavecchia-Cagliari-Arbatax, Napoli-Cagliari, Palermo-Napoli e Ravenna-Catania. Su alcune di queste direttrici altri vettori operano in regime di libero mercato senza ricevere soldi pubblici per cui è orientamento del Mit assegnare risorse solo alle linee destinate all’interruzione. Secondo Emanuele Grimaldi, vertice dell’omonimo gruppo armatoriale partenopeo, le linee che “abortirebbero in regime di libero mercato” sono la Genova-Porto Torres, Civitavecchia-Olbia e Napoli-Cagliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *