Unitus – Cercasi giovani per mappare le riserve naturali, aperte le iscrizioni

Appuntamento lunedì 16 dicembre per la presentazione del progetto europeo 

 

Viterbo – AAA cercansi ragazzi e ragazze per la mappatura delle riserve naturali. Lunedì (ore 14) al Dafne (dipartimento di scienze agrarie e forestali) dell’Università della Tuscia, in via San Camillo de Lellis, conferenza stampa di presentazione.
LifeESC360 è un progetto di volontariato europeo che ha come obiettivo il coinvolgimento di 360 giovani, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, in azioni mirate alla conservazione della natura attraverso il monitoraggio di flora, fauna e habitat protetti in Riserve statali. Il progetto, co-finanziato dalla Commisione Europea, è coordinato dal Comando unità forestali ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri in collaborazione con D.R.E.Am. Italia e CREA, Centro di ricerca Difesa e Certificazione.
Sono attualmente aperte le iscrizioni per i 3 turni che si svolgeranno nel periodo aprile-settembre 2020.

 Ogni turno ha la durata di due mesi e sarà preceduto da una prima settimana di formazione. I volontari saranno seguiti da tutor naturalisti esperti, non avranno oneri di vitto, alloggio e gli spostamenti verso le sedi del progetto saranno rimborsati. La partecipazione al progetto verrà certificata attraverso il rilascio di un attestato del Corpo europeo di Solidarietà.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito ufficiale e la pagina facebook del progetto: www.life360esc.eu
www.facebook.com/life360esc/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *