Truffò George Clooney, ora in carcere a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – È stato estradato dalla Thailandia il 56 enne anconetano Francesco Galdelli e ora si trova nel carcere di Civitavecchia. L’italiano arrestato lo scorso giugno in un lussuoso villino a Pattaya assieme alla complice Vanja Goffi, con la quale aveva organizzato molteplici truffe, tra cui una a danno dell’attore George Clooney creando una linea di abbigliamento con il suo nome. Galdelli è stato consegnato agli agenti italiani dell’Interpol e della Criminalpol, in una operazione coordinata dall’esperto di sicurezza della Criminalpol in Thailandia, Andrea Vitalone. L’italiano dovrà scontare in carcere una condanna per otto anni e quattro mesi, decurtata dei sei mesi passata in prigione in Thailandia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *