Coronavirus – Civitavecchia, il sindaco Tedesco: “I soldi di Conte? Appena sufficienti per una pizza di Pasqua a famiglia”

CIVITAVECCHIA – “Ringraziamo il premier Conte di essersi ricordato, nella sua conferenza, dei sindaci, che dopo il decreto non hanno più poteri. Non possiamo certo ringraziarlo di questo “fondo aggiuntivo” che ha tanto enfatizzato, visto che quei 400 milioni divisi per gli abitanti italiani fanno, calcolatrice alla mano, sette euro a testa”.

“Civitavecchia avrebbe gradito per i suoi residenti in difficoltà misure strutturali. Continueremo comunque a sostenere le famiglie come stiamo già facendo, attraverso i nostri canali: quando arriverà “il fondo” potremo aggiungere una pizza di Pasqua per nucleo familiare. Sempre che arrivi in tempo”. Questo quanto dichiara il Sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *