Regione Lazio, Novelli (M5S): “Al via il bollino”Mangia Laziale”, piattaforma web per i produttori

Roma – “Avvicinare il consumatore al prodotto locale di qualità, è questo l’obiettivo che mi sono prefissato quando ho deciso di proporre il progetto ‘Mangia Laziale’ all’Assessorato Regionale all’Agricoltura. Un progetto di ampio respiro che parte in questa fase emergenziale, ma che ha l’ambizione di diventare un vero e proprio punto di riferimento per le aziende agricole della nostra Regione e sostenere così i prodotti della filiera corta e la sua valenza ecosostenibile, in grado di ridurre le emissioni inquinanti e l’impronta ecologica di produttori e consumatori”. Lo annuncia il consigliere regionale M5S Valerio Novelli, presidente della Commissione Agricoltura e Ambiente della Regione Lazio.
Il progetto prevede la creazione di una piattaforma web, affiancata da un eventuale servizio call center, per valorizzare le produzioni agricole di qualità.
L’idea è quella di creare un bollino ‘Mangia Laziale’ – spiega Novelli- che denoterà l’appartenenza di tutte le aziende agricole al progetto, con lo scopo di creare anche una distinzione visiva nell’ambito della grande distribuzione all’interno dei supermercati. Le aziende potranno fare richiesta per essere inserite all’interno di un sito istituzionale dedicato, affiancato da una web app, che consentirà un contatto diretto tra produttore e consumatore”. Un progetto che punta ad entrare anche all’interno delle mense pubbliche regionali.
“Il mangiar sano è importante per chi attualmente lavora in ambito sanitario o è ricoverato in ospedale – conclude Novelli – a maggior ragione in un periodo come questo. Puntiamo, quindi, in questa prima fase, a sensibilizzare forniture commerciali per le mense ospedaliere proponendo la sostituzione di alcuni alimenti  con prodotti dotati di bollino ‘Mangia Laziale’. Un lavoro che proseguirà quando l’attività lavorativa degli uffici pubblici, con conseguente servizio mensa, tornerà a pieno regime. Questa pandemia può insegnarci che prenderci cura della nostra salute, e dell’ambiente, in primo luogo attraverso il cibo, è fondamentale per il benessere fisico di tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *