Viterbo – Disinfettanti antivirali per sanificare le strade, da stasera si continua

Dalle ore 20 alle ore 3 della notte tra il 24 e il 25 aprile e dal 27 aprile al 1 maggio

VITERBO – Sanificazione e disinfezione di strade e marciapiedi del territorio comunale, al via il secondo intervento. Tutti i dettagli sono riportati nell’apposita ordinanza firmata dal sindaco Arena (n. 54 del 23/4/2020) nel pomeriggio di ieri.

“Da stasera – ha spiegato il sindaco – parte il secondo intervento di sanificazione e disinfezione del territorio comunale realizzato dalla ditta specializzata -. La volta scorsa ho voluto seguire personalmente tutte le attività. Lo farò anche in questa occasione. L’intervento sarà effettuato ugualmente nelle ore notturne e verrà realizzato con prodotti antivirali certificati non tossici, attraverso l’utilizzo di varie tipologie di mezzi, quali atomizzatori a spalla, atomizzatori su furgoni e trattamento di disinfezione a lancia, al fine di irrorare il prodotto. Nel mentre – ricorda ancora il sindaco Arena – prosegue da parte di Viterbo Ambiente l’attività di sanificazione del territorio con soluzione di cloro mista ad acqua. Intervento utile e necessario per rendere più efficace l’azione di sanificazione e disinfezione, realizzato dalla ditta specializzata, con prodotti disinfettanti antivirali, per l’abbattimento di virus, protozoi e spore”.

Questo il calendario degli interventi sul territorio comunale:

– dalle ore 20 di venerdì 24 aprile alle ore 3 di sabato 25 aprile a Bagnaia, Acquabianca, La Quercia, S. Martino al Cimino, Tobia, Carcarelle;

– dalle ore 20 di lunedì 27 aprile alle ore 3 di martedì 28 aprile, nella zona centro storico di Viterbo, posta all’interno delle mura cittadine;

– dalle ore 20 di martedì 28 aprile alle ore 3 di mercoledì 29 aprile, nella zona centro storico di Viterbo, posta all’interno delle mura cittadine;

– dalle ore 20 di mercoledì 29 aprile alle ore 3 di giovedì 30 aprile, nella zona abitata del centro urbano di Viterbo, ad esclusione della parte posta all’interno delle mura cittadine;

– dalle ore 20 di giovedì 30 aprile alle ore 3 di venerdì 1 maggio: centro urbano delle frazioni Grotte Santo Stefano, Vallebona, Montecalvello, Roccalvecce, Sant’Angelo, Fastello.

Confermati divieti e modalità dei precedenti interventi effettuati dal 27 e 28 marzo e dal 31 marzo al 3 aprile. Tra questi si ricorda, nelle zone indicate dall’intervento, il divieto di circolazione di persone o cose, se non per improrogabili urgenze e/o o per i casi puntualmente previsti dai vari decreti emessi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, la chiusura di porte, finestre, il divieto di stazionamento su balconi e terrazze, il divieto di permanenza di utensili finalizzati alla nutrizione di animali in spazi aperti privati, nonché lo stazionamento e la permanenza di animali in aree aperte private. I provvedimenti si rendono necessari esclusivamente al fine di facilitare le operazioni, e a scopi precauzionali, nonostante il prodotto utilizzato sia disinfettante antivirale certificato non tossico e con caratteristiche di abbattimento di virus, protozoi, spore, eccetera.

L’ordinanza del sindaco rientra tra le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e fa seguito alle disposizioni normative emanate dal governo in merito a tale emergenza.

Le macchine parcheggiate non vanno spostate. L’ordinanza è consultabile alla sezione albo pretorio del sito istituzionale www.comune.viterbo.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *