Viterbo, chiusa stazione dei carabinieri: due militari positivi a Onano

La stazione dei carabinieri è stata chiusa in via precauzionale e per essere sanificata. Ora l’indagine epidemiologica per ricostruire i contatti dei due carabinieri all’interno e all’esterno della stazione. La presenza sul territorio sarà comunque garantita dai colleghi della Stazione di Acquapendente

ONANO – Due nuovi casi di contagio di coronavirus in provincia di Viterbo hanno riguardato due militari in servizio presso la stazione dei carabinieri di Oniano, che è stata chiusa in via precauzionale per essere sottoposta a sanificazione.

Avviata anche l’indagine epidemiologica che dovrà ricostruire i contatti dei due militari all’interno e all’esterno della caserma. Sono diversi i colleghi in questo momento attenzionati e posti in quarantena, ma nessuno ha manifestato al momento dei sintomi. La presenza sul territorio sarà comunque assicurata dai carabinieri della vicina Acquapendente.

A renderlo noto la stessa Arma dal suo profilo Twitter ufficiale dove si legge: “La Stazione #Carabinieri di Onano (VT) è temporaneamente chiusa a seguito della positività di due militari al #COVID19. Ma territorio e cittadini restano protetti dai colleghi della vicina Stazione di Acquapendente che si avvale anche di una Stazione Mobile.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *