#RisorgiamoItalia – Movimento italiano ospitalità: “Spegniamo l’Italia per difendere il nostro lavoro”

“Questa sera dalle 21:30 alle 21:40 le partite iva dell’Ho.re.ca e di tutto l’indotto, spegneranno le luci delle proprie case in tutta Italia”.

E’ il Movimento italiano ospitalità (Mio) a comunicarlo, con oltre 200 mila le aziende che ne fanno parte, provenienti dal settore della ristorazione, hotellerie e bar cafè.
“Un gesto semplice ma potentissimo, per manifestare contro chi – con scelte scellerate – sta oscurando le nostre aziende. L’ennesimo atto per far ascoltare le proposte degli Italiani che lavorano e che amano il proprio paese”.

La loro protesta pacifica era già iniziata il 29 aprile con la consegna delle chiavi dei loro locali ai sindaci delle proprie città, perché le portassero al Governo.

E stasera questa nuova dimostrazione per chiedere aiuto allo Stato, per un settore messo in ginocchio dall’ Emergenza.

“Ribadiamo con un gesto pacifico, quanto il nostro settore sia in difficoltà e quanto il comparto dell’ospitalità sia il motore dell’economia italiana. Un gesto carico di “valore” contro chi prova a metterci in ombra, rischiando di far chiudere per sempre le nostre attività a causa di misure economiche inefficaci.

Un gesto che vuole parlare al Governo (ancora una volta) perché se fallisce il nostro settore, l’Italia si spegne!”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *