Civitavecchia – Potere al Popolo: “Tedesco decida, governi o se ne vada davvero”

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo: Quali sarebbero le alte e nobili motivazioni che stanno alimentando in queste ore il caos nella maggioranza che sostiene il sindaco Tedesco?

Si stanno forse scontrando due visioni opposte sulla gestione delle criticità generate dalla pandemia? Si dibatte animatamente sul sostegno da dare ai commercianti in crisi, ai cassaintegrati, ai precari, ai giovani rimasti senza lavoro e senza prospettive?

Oppure, assessori, delegati e consiglieri alzano i toni perché sono sinceramente presi dal dibattito su quella riconversione energetica che tra qualche mese cambierà per sempre il volto di Civitavecchia? Non lo sappiamo, anche se in realtà lo immaginiamo. Quello che sappiamo, pur osservando dall’esterno queste scene da eterno avanspettacolo di provincia, è che il livello del dibattito politico in questa città sta naufragando sempre più a fondo insieme al suo futuro.

Basta con questi teatrini indecenti. Se il Sindaco non riesce proprio a placare i bollenti spiriti di una maggioranza costantemente su di giri, stacchi la spina. La crisi del porto, del commercio, dell’indotto delle centrali, e quella che affligge da tempo tutta la nostra martoriata città, non può essere affrontata da amministratori improvvisati e da una giunta che vive la sua esperienza dentro ad un’eterna vigilia del rimpasto. Ora basta!

Potere al Popolo – Civitavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *