Pietro Senaldi su Zingaretti: “L’unico governatore che non esce rafforzato dall’emergenza, d’altronde ha fatto 600 km per prendersi il virus”

ROMA – Le prossime elezioni regionali non avranno grandi ripercussioni sul palazzo romano.

Questo almeno quanto crede il direttore di Libero Pietro Senaldi che, in collegamento con Tagadà, delinea lo scenario votazioni: “Il Pd è già oscurato da tutti i governatori, ma Nicola Zingaretti – a sua volta un governatore anche se in molti lo dimenticano – è l’unico a non uscirne rafforzato, lui non esce bene da questa emergenza”.

In poche parole per il direttore di Libero tutte le persone forti del Partito democratico sono fuori dal Parlamento. D’altronde come dimenticare la figuraccia del segretario dem, che è “venuto a prendersi il Covid qui a Milano, lui è stato l’unico a farsi 600 km per prendersi il virus”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *