Viterbo – Approvate le nuove tariffe dei parcheggi in città

Contardo: “Previste nuove forme di abbonamento e l’istituzione di nuovi stalli di sosta a pagamento in struttura”

VITERBO – Parcheggi in struttura e a raso, approvate tariffe e contribuzioni per l’anno 2020. Previste nuove forme di abbonamento, che consentono un risparmio per l’utente. In programma la sistemazione di stalli di sosta a pagamento, e l’istituzione di nuovi stalli in struttura.

Ne dà notizia l’assessore alla mobilità urbana Enrico Maria Contardo, a seguito dell’approvazione della delibera di giunta (n. 100 del 7/5/2020) proposta dall’assessore Paolo Barbieri. “Nei giorni scorsi abbiamo approvato le tariffe per l’anno 2020 dei parcheggi in struttura e di quelli con parchimetro, la cui gestione è della società Francigena.

Abbiamo previsto dei nuovi abbonamenti, tra cui il giornaliero, sulle strisce blu, fuori e dentro le mura, e l’annuale, per residenti e non, nei parcheggi in struttura”.

Delibera alla mano, sarà possibile parcheggiare negli stalli di sosta a pagamento del territorio comunale, all’interno delle mura, tutti i giorni, domenica e festivi compresi, dalle 8 alle 20, al costo di 1 euro all’ora (prima ora o sua frazione e ore successive alla prima).

Enrico Maria Contardo

Con abbonamento giornaliero il costo complessivo sarà di 5 euro. Parcheggiare all’esterno delle mura, costerà 0,50 centesimi all’ora. L’abbonamento giornaliero costa 2,50 euro.

Per quanto riguarda invece i parcheggi in struttura del territorio comunale, sarà possibile la sosta diurna, tutti i giorni, domenica e festivi compresi, dalle 8 alle 20, al costo di 1 euro all’ora (prima ora o sua frazione e ore successive alla prima). La sosta notturna, compresa la domenica e altri festivi, costa 1 euro per l’intera fascia oraria, ovvero dalle 20,30 alle 8,30.

Si ricorda che esiste una tariffa agevolata oraria per i residenti del centro storico, all’interno del parcheggio di piazza Martiri d’Ungheria, il cui costo orario è di 0,30 centesimi. Confermati altri abbonamenti a tariffa agevolata nei parcheggi in struttura.

Nel dettaglio, l’abbonamento diurno, per 150 ore (tipo A), sabato e domenica esclusi, al costo di 45 euro, il diurno per 480 ore (tipo B), sabato e domenica esclusi, a 120 euro, il notturno mensile (tipo C), per la fascia oraria 20,30-8,30, al costo mensile di 25 euro, l’abbonamento per i residenti (tipo D), sabato, domenica e notturno compresi, al costo mensile di 30 euro.

“Tra i nuovi abbonamenti, sempre per quel che concerne i parcheggi in struttura – ha spiegato l’assessore Contardo – sono stati inseriti due con periodicità annuale. Entrambi costano 300 euro. Uno è dedicato ai residenti (tipo E), con sabato, domenica e notturno compresi, l’altro riguarda invece i non residenti (tipo F), con sabato, domenica e notturno esclusi”. Qualche novità è prevista anche per alcuni parcheggi da mettere in struttura.

A breve verranno realizzati stalli di sosta a pagamento in struttura e sistemati altri parcheggi già esistenti, come il nuovo parcheggio davanti alla rotonda di porta Faul”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *