Regione Lazio – Fratelli d’Italia: “Mozione balneari passa all’unanimità. Ora proroghe e tempi certi su concessioni demaniali”

ROMA – “E’ stata approvata oggi dal Consiglio Regionale la mozione di Fdi a sostegno degli imprenditori balneari, comparto importante della economia del Lazio.

Nell’atto, votato all’unanimità da tutti i gruppi politici, si chiede di prorogare di 15 anni (fino al 2033) le concessioni agli stabilimenti, in ottemperanza alla legge (n. 145/ dicembre 2018) ed inoltre la definizione agevolata dei contenziosi tributari pendenti, nonché la sospensione del pagamento dei canoni concessori demaniali.

Crediamo che il rilancio del settore e del suo indotto, la tutela dell’occupazione di tanti lavoratori stagionali, necessitino di una serie di investimenti a lungo termine.

Le aziende hanno bisogno di avere più anni di concessione davanti, di sapere con certezza quanto tempo hanno per ammortizzare le spese.

Sottolineiamo inoltre che, ottenimento e proroga delle concessioni sono comunque propedeutiche all’accesso al credito e alla liquidità previste dalle attuali misure per il sostegno alle imprese.

L’intento della mozione quindi, non è soltanto quello di dare agli imprenditori balneari il sostegno che serve subito, per metterli in condizione di riaprire già questa estate, ma anche fornirgli strumenti legislativi e finanziari, che consentano a queste imprese di riprendersi nelle prossime stagioni, quanto perso quest’anno a causa delle restrizioni imposte dal Covid 19.”

Così in un comunicato il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *