Viterbo – Sini scrive al presidente Fico: “Le Forze dell’ordine siano formate per praticare la nonviolenza”

VITERBO – Peppe Sini, responsabile del Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera, scrive al Presidente della Camera dei deputati Roberto Fico, dopo i recenti fatti di violenza accaduti in America.

E’da vent’anni che il presidente Sini si batte perché finalmente in Italia le Forze pubbliche siano specificamente formate e addestrate alla conoscenza e all’uso dei valori, delle tecniche e delle strategie di comunicazione e di intervento della nonviolenza.

Egregio Presidente della Camera dei Deputati,
la tragica morte di George Floyd ed altre analoghe terribili vicende avvenute di questi giorni confermano una volta di piu’ la necessita’ che tutti gli appartenenti alle forze dell’ordine siano formati al rispetto dei diritti umani ed alla conoscenza e all’uso delle risorse della nonviolenza.
Mi permetto quindi di riproporre a lei, e tramite lei al Parlamento italiano, l’invito a legiferare affinche’ almeno in Italia le forze dell’ordine siano adeguatamente formate alla conoscenza e all’uso delle risorse della nonviolenza.
Gia’ piu’ volte nel corso degli ultimi vent’anni sono state presentate proposte di legge in tal senso sottoscritte e sostenute da parlamentari dei diversi schieramenti politici; sarebbe opportuno che quel percorso fosse ripreso e portato a buon fine.
Allego una documentazione essenziale al riguardo.
Augurandole ogni bene,

Peppe Sini, responsabile del “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *