Tarquinia – Tiziano Monti protagonista di Obiettivo3, staffetta di atleti paralimpici che attraverserà la città

TARQUINIA – Obiettivo tricolore è la grande staffetta di Obiettivo3*, un lungo e appassionante viaggio che in due settimane (dal 12 al 28 giugno) vedrà oltre cinquanta atleti paralimpici, tra i quali il campione Alex Zanardi, passarsi di mano in mano il testimone partendo da nord, ai confini con la Svizzera, fino ad arrivare a sud, a Santa Maria di Leuca. In un momento difficile e cruciale per il pianeta intero, Obiettivo Tricolore vuole rappresentare proprio l’Italia che riparte, dimostrando che si può resistere e lottare tutti insieme per costruire un futuro nuovo.
Gli atleti percorreranno il loro tragitto in handbike, in bicicletta o in carrozzina olimpica, mettendosi in gioco al servizio della loro passione, ma altresì consci del valore simbolico che il loro viaggio potrà avere per altre persone.
52 atleti, 14 regioni, 1 solo obiettivo: unire l Italia. Un viaggio ricco di emozioni e di speranze da Nord a Sud tra paesaggi fantastici che solo il nostro Paese sa regalarci. Storie di ragazzi che nonostante le difficoltà hanno trovato la forza di rialzarsi e di trasformare un ostacolo in opportunità.
Uno dei protagonisti dei questa grande iniziativa sarà il nostro concittadino Tiziano Monti: 32 anni, di Tarquinia, paraciclista di categoria H5. Un incidente stradale l’ha costretto all’amputazione di entrambi gli arti inferiori. Da giugno 2019 si è dedicato all’handbike.
Tiziano ha incontrato L’amministrazione comunale per definire i dettagli della giornata del 20 giugno e dichiara “Credo che questo progetto “Obiettivo Tricolore” sia un qualcosa di straordinario. Dietro ci sta un lavoro enorme e ringrazio di cuore tutto il team di Obiettivo3 per averlo reso possibile. Personalmente non vedo l’ora di partire, e sono sicuro che sia così per tutti i miei compagni. Sono onorato di partecipare a questa grande staffetta. È una piccola sfida che siamo pronti ad affrontare. Spero che la nostra determinazione e la nostra voglia di vivere e divertirsi, la nostra passione possano dare un input positivo a tante persone che, soprattutto nel momento difficile che stiamo vivendo, si sentono affrante e demotivate e magari alla fine diranno “se loro fanno tutto questo, perché io mi lamento? “. Sarebbe la più grande vittoria. Ripartire e rialzarsi ora per un futuro migliore domani. Il mio percorso partirà da Tarquinia, in piazza Cavour, sabato 20 giugno Intorno alle 15. Ma prima aspetterò l’arrivo del mio compagno da Montalcino per il passaggio del testimone, momento davvero importante, simbolo di unione e condivisione. Passando poi dal porto di Civitavecchia, il viaggio proseguirà in direzione Fregene e li sarà l arrivo. Il nostro territorio merita di essere conosciuto, apprezzato ed amato e spero davvero di poter contribuire a tale scopo. Chiunque voglia partecipare in bici è ben accetto. Non è una gara, ma una festa e tutti insieme sarà senza dubbio più bello, emozionante e divertente. Sono certo che in tanti saranno presenti. Se in piazza ci fosse anche solo il 10 % dell’affetto che sento ed ho sentito verso di me sarebbe già uno spettacolo incredibile… grazie in anticipo! Vi aspetto, non per me, ma perché insieme siamo più forti ed il nostro abbraccio all’Italia e a Tarquinia sarà ancora più grande e caloroso.”
Alex Zanardi, fondatore e anima di Obiettivo3, sarà presente in vari punti del percorso con il suo impareggiabile entusiasmo: «Obiettivo3 è nato dichiarando diverse ambizioni, tra le quali quella di provare a portare tre atleti ai giochi paralimpici», spiega il campione. «Ma fin dai primi passi abbiamo unito le nostre ambizioni di carattere agonistico a una vocazione più ampia che anima e ispira gli atleti. I nostri ragazzi hanno una voglia enorme di sfruttare le opportunità che si trovano davanti per superare le difficoltà della vita. L’occasione è di compiere una piccola impresa che possa anche ispirare le persone, svelando come esista sempre spazio per reagire, per ripartire e incidere positivamente su un futuro che è ancora tutto da scrivere.
Anche l’Associazione SuperAbile Viterbo attenderà Obiettivo3 , il Presidente Alfredo Boldorini dichiara : “Quando siamo stati coinvolti , abbiamo subito risposto positivamente all’invito non solo perché Obiettivo 3 è un grande progetto con a capo, tra l’altro, due figure emblematiche dello sport paralimpico italiano ed internazionale come Alex Zanardi e Pierino Dainese ma anche e soprattutto perché ci sarà il nostro Tiziano Monti che – alla presenza delle autorità del Comune di Tarquinia – prenderà il via il 20 giugno alle ore 15 nella tappa Tarquinia – Fregene da Piazza Cavour . Siamo onorati di poter dare il nostro contributo non solo nelle scuole ma anche al di fuori di esse con progetti sportivi socialmente e culturalmente importanti su scala nazionale”.
Sarà una grande giornata dunque quella del 20 giugno, all’insegna dello sport, dell’amicizia, di una rinascita per più aspetti della vita, questa vita che sembra riacquistare man mano la sua normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *