Civitavecchia Porto – Sorpresi con 54 chili di cocaina, arrestati due civitavecchiesi

Si tratterebbe di “roba” purissima che, immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 16milioni di euro

CIVITAVECCHIA – Ennesimo sequestro record da parte delle Fiamme Gialle e l’Agenzia della Dogana di Civitavecchia.

Una lunga indagine e inchiesta condotta dalla pm Allegra Migliorini, ha portato alla brillante operazione conclusasi nel cuore della notte scorsa.

Gli agenti appostati avrebbero sorpreso, in flagrante, due civitavecchiesi, probabilmente portuali, intenti a frugare dentro un container dal quale hanno scaricato 54 chilogrammi di cocaina, suddivisi in panetti.

Gli uomini del Colonnello Claudio Sciarretta da tempo seguivano una pista sudamericana e tenevano sott’occhio tutti i movimenti in quella zona del porto.

Anche di due uomini tratti in arresto, dovranno rispondere di traffico internazionale di stupefacenti. La movimentazione di un quantitativo così importante lascia pensare che, le organizzazioni criminali, si stessero attrezzando a fornire,per la stagione estiva, tutto il litorale.

E’ caccia all’organizzazione criminale dedita al traffico e spaccio di droga che, con quello di stanotte, ha subito un duro colpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *