Viterbo – Venerdì 17 dedicato a donare il sangue “in piazza”

Dalle 8 alle 11, appuntamento con l’autoemoteca dell’Avis in piazza del Sacrario

VITERBO – “Red Friday” è l’evento che Avis di Viterbo, con il patrocinio della Asl e del Comune, ha organizzato per venerdì 17 luglio. L’iniziativa è dedicata alla donazione del sangue e si svolgerà in piazza del Sacrario, dalle 8 alle 11, con la presenza dell’autoemoteca della sezione avisina del comune di Viterbo.
Al fine di evitare assembramenti, e nel rispetto delle norme di distanziamento sociale anti COVID-19, è possibile prenotare la donazione telefonando al numero 0761-237394, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 13.
L’invito a dare una connotazione di solidarietà al prossimo venerdì 17 è rivolto a tutta la cittadinanza, per far fronte alla carenza di sangue che si presenta solitamente nella stagione estiva e che può avere delle ripercussioni significative sull’attività di medicina trasfusionale.
La donazione verrà effettuata in totale sicurezza. L’autoemoteca è dotata, infatti, di dispositivi di sanificazione, così come rigorosi sono i protocolli di distanziamento tra donatori e personale medico.
L’Avis di Viterbo ricorda che, prima della donazione, è possibile consumare una leggera colazione (un caffè o un thè, con due biscotti o fette biscottate con marmellata) e bere un po’ di acqua. È da evitare tassativamente l’assunzione di latte e suoi derivati.
Il donatore deve avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni e un peso corporeo non inferiore a 50 kg.
“Contiamo sul senso di solidarietà e sulla sensibilità della popolazione viterbese. Vi aspettiamo numerosi”, è l’appello di tutti gli avisini della città dei papi.
Maggiori info sul sito www.aviscomunaleviterbo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *